Giustizia, Pg Trieste: tentativi di infiltrazioni criminali

Fdm

Trieste, 1 feb. (askanews) - "Continuano a registrarsi tentativi di infiltrazioni criminali di stampo associativo mafioso, tentativi che si manifestano principalmente attraverso attivita' di riciclaggio di denaro di illecita provenienza". Così il procuratore generale della Corte d'Appello di Trieste, Dario Grohmann, all'inaugurazione dell'anno giudiziario, per quanto riguarda la suituazione della criminalità in Friuli Venezia Giulia.

"La ripresa economica e il forte rilancio turistico offrono numerose occasioni", ma il "monitoraggio svolto dalle forze dell'ordine ha impedito la diffusione del fenomeno che si manifesta solo in modo sporadico e non coordinato".

"Gli imprenditori regionali - ha aggiunto - hanno dimostrato finora una certa impermeabilita' alle offerte criminali forse perche' maggiormente consapevoli dell'abbraccio mortale che rappresenta il 'fare affari con i mafiosi'".