**Giustizia: Renzi, 'riforma Cartabia primo passo per dimenticare Bonafede'**

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 17 lug. (Adnkronos) – "La riforma Cartabia non è la riforma della giustizia totale. Il primo passo non ti porta dove vuoi, ma ti toglie da dove sei. Ci toglie dal meccanismo di Bonafede, quel ministro che andava in tv a dire che gli innocenti non vanno in carcere". Così Matteo Renzi presentando il suo libro 'Controcorrente' a Rapallo.

Lo stato paga 27 milioni di euro l’anno di risarcimenti per ingiusta detenzione. La riforma ci toglie da quel giustizialismo grillino. Questa è una prima parte della riforma , non e sufficiente ma e un passo in avanti".

"Io sto valutando se firmare o meno referendum radicali, che ha firmato anche Salvini, ma sono dei radicali. Quando penso ai referendum sulla giustizia non penso a Calderoli ma a Enzo Tortora”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli