Giustizia: Scutella' (M5S), 'critiche Gratteri inducano tutti a riflettere'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma 20 lug. (Adnkronos) – "Siamo ancora in tempo per modificare una riforma del processo penale che, così come rilevato dal procuratore capo di Catanzaro, Nicola Gratteri, non porta miglioramenti alla macchina della giustizia. Anzi va nella direzione opposta". Lo dichiara la deputata calabrese del M5S Elisa Scutellà, componente della commissione Giustizia.

"I rilievi molto critici di Gratteri sull'impostazione della riforma -aggiunge- non possono restare inascoltati. Il procuratore capo di Catanzaro è stato chiarissimo: si rischia 'un aumento smisurato delle impugnazioni in appello e Cassazione' e almeno la metà dei processi 'finirà sotto la scure della improcedibilità'. Tra questi Gratteri ha inserito anche i 7 maxi-processi contro la 'ndrangheta che si stanno celebrando nel distretto di Catanzaro".

"Stiamo parlando di danni incalcolabili che vanno assolutamente evitati. Lavoriamo in commissione per modificare il testo. Per il bene di tutti", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli