Giustizia, Sisto (FI): effetti posticipati prescrizione? Allora rinviare

Pol/Gal

Roma, 25 nov. (askanews) - "Con la difesa dell'indigeribile riforma Bonafede sulla prescrizione, Conte smette qualsiasi veste da avvocato, 'del popolo' e non, per abbracciare un intervento che gronda giustizialismo grillino ed è la tomba della ragionevole durata del processo costituzionalmente garantita". Lo dichiara il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto.

"La storiella degli effetti differiti della riforma, che Bonafede va raccontando da settimane, non regge alla pur minima cognizione giuridica: la norma cancella-prescrizione entrerà in vigore tra poco più di un mese, questo è ciò che conta. Ma se il governo prevede effetti nulli nel primo periodo, perché non rinviare in attesa di una riforma finalmente di norme e non di chiacchiere?", conclude.