Giustizia, Sisto (Fi): perbenismo giudiziario uccide diritti

Pol-Afe

Roma, 12 set. (askanews) - "Il conflitto tra M5S e Pd è ancora più deprimente di quello tra grillini e Lega: da una parte c'è il populismo pentastellato, dall'altra la gestione affaristica del potere". Così a Radio Padania Libera il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto.

"Siamo molto preoccupati - ha proseguito - per ciò che si farà sulla giustizia: la mancanza di una riforma inficia la possibilità di rendere minimamente più digeribile la terribile violazione dell'articolo 111 della Costituzione derivante dalla nuova prescrizione. Il perbenismo giudiziario dei 5 Stelle uccide i diritti e crea un processo che può durare tranquillamente un eternità. Ecco perché Forza Italia condurrà un'opposizione parlamentare durissima, fermo restando che se l'esecutivo dovesse mettere le mani in tasca agli italiani siamo pronti a scendere in piazza".

Quanto al futuro del centrodestra, Sisto ha commentato: "Non sono affatto preoccupato dall'attrattività di Calenda o di Cairo, il centrodestra unito oggi è fortissimo e può governare con una maggioranza schiacciante".