Giustizia, Tavassi: stop prescrizione? A Milano effetti contenuti

Fcz

Milano, 1 feb. (askanews) - "I temuti effetti del blocco o della sospensione della prescrizione avranno per la nostra sede giudiziaria una ricaduta contenuta in termini numerici e di possibile dilatazione dei tempi del giudizio". Lo ha sottolineato la presidente della Corte d'Appello di Milano, Marina Tavassi, in un passaggio del suo intervento per la cerimonia di inaugurazione dell'anno giudiziario.

"I dati statistici dei Tribunali e della Corte - ha aggiunto Marina Tavassi - testimoniano che il crescente miglioramento della funzionalità complessiva del sistema determina una costante diminuzione dei casi di prescrizione" che nel distretto giudiziario milanese ammontano al 2,91% del totale. Numero, ha puntualizzato ancora la presidente della Corte d'Appello di Milano, "di gran lunga inferiore al dato nazionale che è pari al 24%".