Giustizia: Varchi (Fdi), 'maggioranza battuta su nostri odg'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 nov. (Adnkronos) – "Maggioranza battuta al voto sui nostri ordini del giorno". Lo dichiara Carolina Varchi deputato di Fratelli d'Italia e primo firmatario dell’ordine del giorno che "impegna il governo ad approvare correttivi alla normativa vigente in materia di attività negoziali che non pervengono alla Sezione centrale della Corte dei conti e che rendano l'operato della Sezione maggiormente incisivo e finalizzato a una corretta gestione della spesa e comunque mai disgiunto dalla salvaguardia della sicurezza nazionale".

"Vogliamo trasparenza e chiarezza sulle intercettazioni: quante sono, quanto costano, chi le effettua? I Tribunali e le Procure trasmettano subito i dati affinché la Corte dei Conti possa vigilare. A fronte della poderosa attività delle Procure anche in merito all'impiego di sistemi di intercettazione che vede l'ordinamento italiano tra i maggiori utilizzatori di tali strumenti, per il ministero della Giustizia sono stati registrati solo 6 atti di cui 4 riferiti al noleggio di sistemi di intercettazione per una sola sede di Tribunale a fronte di 140 Tribunali sul territorio italiano. Ci auguriamo che con l'approvazione di questo ordine del giorno il governo possa apportare i correttivi necessari. Fratelli d’Italia vigilerà”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli