Giustizia: Verini, 'basta battibecchi, è l'ora delle riforme'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 24 giu. (Adnkronos) – "Questo Parlamento, con una incisiva regia della Guardasigilli Cartabia, può scrivere una pagina fondamentale per la Giustizia, con le riforme del processo civile e penale, con quella del Csm e, aggiungiamo noi, con interventi per un sistema carcerario umano e rispettoso dei principi di recupero e reinserimento". Così il deputato Pd Walter Verini, conversando alla Camera con i giornalisti

"Altre iniziative sono rispettabili -penso all’Istituto del referendum- ma fuorvianti e minano la possibilità di fare riforme condivise. Ne abbiamo avuto prova oggi, con dichiarazioni del tutto opposte di rappresentanti dei partiti che sono sfilati alla iniziativa delle Camere Penali sulla separazione delle carriere: tra chi diceva che i referendum possono essere uno stimolo alle riforme e chi sosteneva che le riforme sono pannicelli caldi. Tutto e il contrario di tutto".

"E qualcuno, come Costa, come un disco rotto ha perfino polemizzato con il Pd che non ha partecipato a una iniziativa su un obiettivo – la separazione delle carriere – su cui si può certamente discutere, ma che non condivide. Ecco, il Pd c’è e ci sarà all’appuntamento con le riforme che il Paese attende, non sulle polemiche inutili e gli inconcludenti battibecchi di partiti e partitini”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli