Gli antenati dei britannici erano cannibali

(Adnkronos) - Gli antenati degli abitanti delle Isole Britanniche si cibavano di altri esseri umani? Secondo un nuovo studio pubblicato su “Nature Ecology & Evolution”, la risposta è affermativa. Gli esperti, dopo aver condotto sui corpi degli abitanti di due grotte l’analisi isotopica del DNA più antico di tutto il Regno Unito, e dopo aver rinvenuto sul posto calici finemente decorati con teschi umani, sostengono che almeno uno dei due gruppi praticava il cannibalismo rituale, mentre l’altro aveva una dieta prevalentemente a base di frutti di mare.