Gli autori del Gf Vip insultano i concorrenti a microfoni aperti. La replica della produzione

·1 minuto per la lettura
Alfonso Signorini
Alfonso Signorini

Ha dell’incredibile quello che è accaduto, nei giorni scorsi, nella casa del Grande Fratello Vip. Gli autori del programma non si sono accorti di aver accidentalmente aperto i microfoni mentre insultavano i concorrenti del reality show più famoso d’Italia. Le parole sono state ovviamente sentite da tutti i telespettatori in quel momento connessi sulle reti Mediaset.

La gaffe

“Una massa di imbecill* e cerebroles*… Cazz* loro”. Parole incredibili che non potevano di certo passare inosservate. I video con la registrazione audio incriminata hanno fatto in pochi minuti il giro del web accendendo la polemica. Nel corso della puntata di lunedì, il conduttore dello show, Alfonso Signorini, non ha fatto alcuna menzione dell’accaduto, sperando di sgonfiare il caso. In realtà ha ottenuto l’effetto opposto, con il pubblico indignato sui social perché il programma non aveva chiesto scusa ai Vip, protagonisti del reality.

Le scuse

Per questo motivo Endemol Shine Italy, società di produzione e distribuzione di tanti programmi della TV italiana, tra cui appunto il Gf Vip, ha deciso di intervenire. “La produzione Endemol Shine Italy si scusa per i contenuti diffusi erroneamente lunedì pomeriggio durante la diretta di GFVIP. Sono state pronunciate frasi inopportune che, benché non fossero rivolte ai concorrenti, sono ugualmente ingiustificabili”. La produzione quindi si dice certa che gli autori non stessero parlando dei concorrenti, una tesi che, come apprendiamo ancora una volta dai social, non viene creduta da moltissimi fan del programma.

È intervenuto nella questione anche l’atleta paralimpico Giuseppe Cantoccio che si è detto offeso in particolare per l’uso della parola ‘cerebroles*’, utilizzata dagli autori. Pertanto, Cantoccio ha lanciato un vero e proprio appello ad Alfonso Signorini, chiedendo al conduttore di prendere seri provvedimenti verso chi, all’interno della regia, ha commesso questo imperdonabile errore in diretta televisiva.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli