Gli cade addosso una porta da calcio, 14enne in gravi condizioni


Trauma craniofacciale: è questa, per il momento, la diagnosi per il ragazzino di 14 anni ricoverato in condizioni critiche presso il reparto di neurochirurgia dell'ospedale Perrino di Brindisi. Mentre si allenava con i suoi compagni di squadra sul campo di calcio di Mesagne, nel brindisino, il giovane è stato letteralmente investito da una delle porte.



La dinamica dell'incidente

Da quanto emerso finora, si trattava di porte mobili per allenamento, quindi dotate di rotelle. Le reti erano sistemate all'interno del campo, ma una di queste è caduta addosso al giovane probabilmente per una manovra sbagliata durante la partita. Per il momento non ci sono indagati, ma la polizia di Brindisi ha aperto un'indagine per capire esattamente le dinamiche dell'accaduto.

Il 14enne è già stato sottoposto ad un intervento chirurgico e, per quanto le sue condizioni siano gravi, i medici sono sembrati ottimisti, secondo quanto riporta la Gazzetta del Mezzogiorno.


Guarda il video: Etna, almeno 10 feriti per eruzione