Gli ex allievi di Ratzinger ribadiscono il celibato obbligatorio

Ska

Città del Vaticano, 28 set. (askanews) - Il circolo degli ex studenti di teologia del Papa emerito Benedetto XVI, il Ratzinger Schuelerkreis, ha svolto un simposio al Pontificio collegio teutonico sulla "sfide attuali per l'Ordine sacro". A conclusione è stato pubblicata una dichiarazione che, riporta il sito ultraconservatore statunitense LifeSiteNews, "difende il celibato sacerdotale come intimamente legato all'essenza del sacerdozio, che è imitazione di Cristo".

"In questi tempi di crisi e di dolorosa purificazione della Chiesa, non sono principalmente e per prima cosa le riforme strutturali che porteranno guarigione e sollievo, ma una vita vissuta autenticamente nella fede", si legge nella dichiarazione conclusiva.

Un riferimento polemico, ancorché implicito, alla corrente riformista cattolica che, in Germania e non solo, pur senza pensare all'abolizione del celibato obbligatorio, sta reagendo alla crisi degli abusi sessuali dei minori ipotizzando nuove delclinazioni del ministero ordinato.