Gli incontri del Presidente Joe Biden al G20

·3 minuto per la lettura
Biden G20
Biden G20

Quella affrontata dal Presidente degli Usa Joe Biden, è stata una giornata impegnata su più fronti. Biden che è atterrato intorno alle ore 14.30 all’aeroporto di Roma Fiumicino insieme alla moglie Jill ha incontrato Papa Francesco, il Capo dello Stato Sergio Mattarella e il Presidente del Consiglio Mario Draghi con il quale è stato rafforzato e confermato il legame tra i due Paesi.

Biden G20, l’incontro con il Premier Draghi

Il saluto tra i due leader è stato molto informale e disteso. Biden e Mario Draghi, accompagnati dalle due consorti Jill Biden e Serena Draghi, hanno messo sul piatto alcuni temi cruciali. La nota diffusa da Palazzo Chigi, a questo proposito ha informato che si è incentrato sull’eccellente cooperazione fra la Presidenza italiana del G20 e gli Usa nella gestione delle più importanti sfide globali: la lotta alla pandemia, il contrasto ai cambiamenti climatici, il rilancio dell’economia, il rafforzamento del sistema multilaterale basato sulle regole”.

La nota diramata dalla Casa Bianca al termine dell’incontro, ha ringraziato invece il Premier Draghi per gli obiettivi perseguiti e condivisi con la presidenza statunitense: “Entrambi i leader hanno riconosciuto il successo storico rappresentato da una global minimum tax, dal creare resilienza rispetto a pandemie future e dall’impegno per una rapida decarbonizzazione nella produzione di elettricità”. Infine il Presidente Biden, ha ringraziato in prima persona per l’impegno e la grande disponibilità nell’assistere circa 4.000 mila profughi afghani.

Biden G20, l’abbraccio tra le due first Lady

Al termine dell’incontro all’uscita da Palazzo Chigi le due first lady Serena Draghi e Jill Biden si sono scambiate un saluto con un abbraccio. Le due, insieme ai mariti, hanno posato per le foto di rito.

Biden G20, l’incontro con Mattarella al Quirinale

Ad essere centrale è stato soprattutto l’incontro con il capo dello Stato Sergio Mattarella. Nel corso dell’incontro, avvenuto poco dopo le ore 15.00, sono stati diversi i temi trattati. I due leader che si sono salutati con una stretta di mano, naturalmente indossando la mascherina, hanno parlato oltre che dell’emergenza sanitaria, anche di Europa e delle prossime sfide sul clima. Un tema questo quanto mai centrale a pochi giorni dal COP26 che si terrà a Glasgow dal 31 ottobre.

Biden ha espresso inoltre particolare apprezzamento per la gestione della campagna vaccinale in periodo di pandemia. Ha quindi confermato e condiviso la scelta di distribuire i vaccini anche ai Paesi meno avvantaggiati. Il Capo dello Stato Mattarella ha accolto il Presidente Biden e la sua delegazione composta dal segretario di Stato Tony Blinken e la segretaria al Tesoro Janet Yellen presso la sala del Bronzino del Quirinale. Presente anche il Ministro degli Esteri Luigi Di Maio.

Biden G20, l’incontro con Papa Francesco in Vaticano

Quello avvenuto tra Biden e Papa Francesco è stato un incontro molto lungo. Il Presidente Statunitense, attualmente il secondo Presidente cattolico della storia degli Stati Uniti dai tempi di John Fitzgerald Kennedy, ha accolto il sommo Pontefice con un grande sorriso. “Grazie tante. È bello tornare qui”, sono state le prime parole di Joe Biden. Non sono nemmeno mancate le battute di spirito con il capo di Stato Statunitense che, salutando uno degli officiali del Papa, ha detto: “Sono il marito di Jill”.

Anche in questo incontro solenne non è mancata l’attenzione per l’emergenza climatica, senza dimenticare la pandemia. Si è parlato inoltre di immigrazione, diritti umani e libertà di culto e di coscienza, ha informato a questo proposito la Santa Sede.

Particolarmente simbolico il dono fatto da Biden al Pontefice. Secondo quanto scrive la testata statunitense CNN, il Presidente degli USA ha consegnato una moneta appartenuta al figlio Beau, scomparso a soli 49 anni. “Mio figlio avrebbe voluto che lei avesse questa moneta […] La tradizione vuole che se al nostro prossimo incontro non l’avrà, dovrà pagare da bere”, ha affermato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli