Gli interrogativi degli italiani

·2 minuto per la lettura
Vaccino Covid
Vaccino Covid

Gli interrogativi degli italiani in vista delle vacanze estive sono molte. Cosa potranno fare le persone che hanno ricevuto solo la prima dose di vaccino e sono ancora in attesa del richiamo? Ecco le possibilità

Green Pass: cosa può fare chi ha ricevuto solo la prima dose del vaccino?

Gli italiani stanno iniziando a prenotare le vacanze estive ma i dubbi sono ancora tanti, soprattutto sulle possibilità di viaggiare all’estero. Le regole non sono ancora abbastanza chiare. Il green pass permette di viaggiare liberamente sia in Italia che negli altri Paesi dell’Unione Europea. Per ottenerlo bisogna aver completato il ciclo vaccinale, essere guariti dal Covid negli ultimi sei mesi o avere un esito negativo del tampone. Non è ancora chiaro cosa potranno fare le persone che hanno ricevuto una sola dose di vaccino e sono ancora in attesa del richiamo. La mancata somministrazione della seconda dose può avvenire se la prima dose viene effettuata a ridosso delle vacanze. Più avanti si va con la data della prima dose, più organizzare le vacanze diventa complicato. Cosa accade in questi casi?

Green pass: viaggi all’estero senza seconda dose

Chi riceverà solo la prima dose del vaccino prima delle vacanze avrà molte più limitazioni per quanto riguarda i viaggi all’estero. In attesa di una definizione precisa delle regole e del green pass, ogni Paese ha le sue restrizioni. In Spagna è permesso l’ingresso senza quarantena se si ha l’esito negativo di un tampone effettuato nelle 72 ore precedenti. Nel Regno Unito serve un test negativo nelle ultime 72 ore, un formulario online nei due giorni precedenti, una quarantena di 10 giorni e due test da effettuare al secondo e all’ottavo giorno di isolamento (costo di più di 200 euro). In Francia sono sconsigliati gli ingressi dagli altri Paesi ma basta un test molecolare negativo nelle 72 ore precedenti. In Germania serve essere vaccinati con entrambe le dosi, essere guariti dal Covid o avere un test negativo nelle 48 ore precedenti. In Grecia serve un test negativo nelle 72 ore precedenti e una documentazione in lingua inglese. Negli Stati Uniti l’ingresso è vietato.

Green Pass: viaggi in Italia per chi ha solo la prima dose di vaccino

Per le vacanze in Italia le regole cambiano e diventano più semplici. Anche senza la seconda dose è possibile spostarsi tra le Regioni, se sono entrambe in zona gialla. Se una delle regioni è in zona arancione o rossa, la questione diventa più complicata. Bisogna avere concluso il ciclo vaccinale, essere guariti dal Covid negli ultimi sei mesi o l’esito negativo di un tampone nelle ultime 48 ore. Il problema è di chi dovrà effettuare il richiamo durante le vacanze, magari quando si trova in un’altra Regione. Alcuni territori permetteranno ai cittadini di ricevere la seconda dose in una regione diversa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli