Gli italiani di Löwengrube aprono birreria baverese in Albania

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 12 apr. (askanews) - Löwengrube, marchio di birrerie bavaresi in franchising fondato nel 2005 da due giovani imprenditori italiani, approda all'estero con il locale inaugurato il 10 aprile nel rinnovato stadio di Tirana, capitale dell'Albania. La nuova stube italo-albanese-bavarese, si legge in una nota, è la prima tappa di un progetto di espansione internazionale del marchio di ristoranti-birrerie che dalla prima apertura a Limite Sull'Arno (Firenze) ha portato il sapore e l'esperienza dell'Oktoberfest in tutta Italia con 24 punti vendita.

"Questa nuova apertura arriva dopo un anno di grandi difficoltà, che hanno duramente provato tutto il settore della ristorazione e dei consumi fuori casa - commenta Pietro Nicastro, fondatore del primo locale Löwengrube con Monica Fantoni e alla guida della catena franchising che dal 2014 replica il primo successo -. Per noi rappresenta la dimostrazione che nonostante le difficoltà, il futuro è sempre ricco di opportunità. Non ci siamo mai fermati in questo anno, anche se non abbiamo potuto accogliere le persone nei nostri locali".

Altre aperture sono già in fase di valutazione nell'area balcanica, Serbia e Montenegro in particolare. Il locale di Tirana rispecchia il modello degli ultimi punti vendita inaugurati in Italia. Il formato proposto a Tirana è quello di una piccola Stube con arredi in legno e decori bianco-blu ispirati alla bandiera bavarese, dettagli in ottone, luci soffuse e fusti a vista che contribuiscono a realizzare quelle atmosfere calde e gioiose dei tradizionali locali d'oltralpe.

Con 265 metri quadrati interni e 60 metri quadrati esterni, la bierstube di Tirana ospita circa 160 posti a sedere. Musiche tradizionali bavaresi e 13 camerieri in costume tipico accolgono i consumatori in cerca di un'esperienza originale, delle atmosfere autentiche di un viaggio in Baviera. Al centro della proposta gastronomica ci sono le storiche birre dell'Oktoberfest, come Löwenbräu, Spaten e Franziskaner, accompagnate da prodotti tradizionali della Baviera, dai brezel ai currywurst.