Gli Italiani e il loro rapporto con il cibo

webinfo@adnkronos.com

Alessandria, 22 agosto 2019 - Conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo la cucina italiana si può dire, con un briciolo di presunzione, che sia quella più amata da tutti, in primis dagli Italiani stessi. Grazie alla sua varietà di sapori e a materie prime di qualità, la cucina italiana -e in particolar modo la famigerata dieta mediterranea- ha deliziato i palati di milioni di persone in giro per il mondo. Folle di turisti corrono in Italia per poter gustare la pizza, gli spaghetti al sugo, il gelato e altre prelibatezze che con grande orgoglio sono state portate in giro per l’Europa e oltre oceano (con spesso qualche piccola modifica non molto apprezzata dagli Italiani della vecchia scuola di cucina). Ma i primi ad amare e elogiare i piatti italiani sono gli stessi cittadini del bel paese. Gli italiani sono il popolo che più di tutti han fatto del cibo una filosofia e un’abitudine sacra. Non per niente, il popolo italiano è quello che più di tutti ama andare a mangiare fuori e, quando lo fa, preferisce le pizzerie oppure i ristoranti di cucina locale.  

Gli Italiani amano mangiare fuori casa  

Lasciamo parlare i numeri. Sotto la presidenza di Lorenzo Ferrari è nato l’Osservatorio Ristorazione, si tratta, come suggerisce il nome, di un osservatorio che si occupa solo e soltanto di ristorazione. In poche parole, l’osservatorio raccoglie, analizza ed elabora tutti i dati che riguardano questo ambiente e ne trae delle conclusioni stilando cifre inerenti al mondo della ristorazione. Questi dati sono consultabili da chiunque garantendo così molta più chiarezza sia a chi ha deciso di investire aprendo un ristorante e sia a chi decide semplicemente di frequentarli.  

Ma ritorniamo ai numeri, nel 2018 gli Italiani hanno speso circa 85 miliardi di euro peri i consumi fuori casa, con ben 13.629, tra ristoranti, fast-food, trattorie, etc., aperti sempre nello stesso anno.  

Su questi numeri esagerati si può stimare che in media gli Italiani escono a mangiare fuori 5 volte al mese. Numero che varia in base alla fascia di età e alla regione di residenza.  

In media 8 Italiani su 10 escono 1 volta al mese a mangiare fuori, di questi 8 possiamo estrapolare un buon 57% che esce almeno una volta a settimana.  

Per quanto riguarda la fascia di età, i giovani tra i 18 e 35 anni va a mangiare fuori 6 volte a settimana, preferendo il mercoledì e il fine settimana.  

Lombardia e Veneto sono le regioni con il tasso più basso di italiani che scelgono il ristorante, lombardi e veneti preferiscono la cucina di casa propria, mentre Sicilia e Toscana sono le regioni che amano più di tutte le cene e i pranzi fuori casa.  

Chi per comodità, chi per poter staccare la spina dalla routine, chi per socializzare, una buona fetta della popolazione italiana si concede una cena fuori, davanti ad una buona pizza e un boccale ghiacciato di birra nostrana.  

Cosa mangiano al ristorante gli Italiani?  

Dopo tutti questi numeri e calcoli è venuta un po’ di fame a tutti ma ci rimane una questione ancora da chiarire: cosa amano mangiare gli Italiani al ristorante?  

Beh, se con i numeri vi è venuta fame sicuramente dopo questa sfilza di piatti tipici correrete a mangiar fuori anche voi. Le abitudini a tavola sono molto patriottiche anche quando si sceglie di andare a mangiare al ristorante.  

La maggior parte degli Italiani scelgono la pizza, ovviamente per la sua bontà ma soprattutto per il suo potere di far riunire gruppi di persone attorno ad un tavolo e rendere la serata piacevole a tutti.  

Secondo la ricerca Doxa, delegata da Groupon, il 77% degli intervistati sceglie le pizzerie per passare i suoi pranzi o le cene fuori casa, passiamo poi al 65% che predilige la cucina mediterranea per concludere con il 55% che opta per le cascine e le trattorie con i loro piatti tipici casalinghi.  

Per quanto riguarda invece, la cucina straniera e in particolar modo quella etnica, solo il 33% la sceglie e la maggioranza di questa percentuale e concentrata nel Nord Italia (Piemonte, Lombardia e Liguria).  

Il Centro e il Sud Italia invece, prediligono le hamburgherie, le trattorie e locali che preparano vari piatti di street food.  

Dal Nord al Sud però gli Italiani scelgono sempre ingredienti di alta qualità e negli ultimi anni prestano più attenzione alle varie allergie o intolleranze alimentari. Immaginando una piramide di preferenze possiamo trovare alla base i menù per gli intolleranti o gli allergici, a seguire sopra troviamo gli alimenti Bio o DOP, salendo gli ingredienti a chilometri zero e sul vertice si trovano le materie prime di stagione e soprattutto fresche.  

Quanto spendono gli Italiani per mangiare fuori?  

Abbiamo capito che mangiare fuori è una bella abitudine che molti italiani applicano volentieri e spesso, ma non abbiamo ancora parlato di spese. Quanto spendono in media gli italiani che mangiano fuori casa?  

Sempre secondo i dati raccolti dalla Doxa, in media gli italiani spendono 21 euro a testa per mangiare al ristorante. Nel dettaglio per mangiare fuori una pizza si spende a persona circa 16 euro, 20 euro per mangiare piatti casarecci nelle trattorie, 23 euro per mangiare cucina etnica (giapponese, cinese, indiano e messicano) e ben 30 euro a testa per la cucina mediterranea, soprattutto se si mangiano piatti a base di pesce.  

La spesa media sale se la scelta ricade su ristoranti gestiti da grandi chef, magari anche stellati, in questi casi si toccano cifre come i 50/60 euro a testa.  

Quando il ristorante diventa la cucina di casa propria  

Come dicevamo prima la cucina italiana offre una lista di piatti veramente infinita e varia e nonostante i numeri ci dimostrano la passione degli italiani di andare a mangiare al ristorante sono sempre di più le persone che si cimentano nella preparazione di pietanze deliziose dietro i fornelli di casa propria.  

Gli amanti della cucina possono far riferimento ai consigli e alle idee che si trovano online nei numerosi siti che trattano questo tema e noi non possiamo non citare Ricetta.it, sito di raccolta di ricette e video ricette preparate da Chef professionisti (due di essi provenienti dal famoso programma televisivo di cucina, MasterChef Italia) per gli amanti della cucina e soprattutto per chi ama il buon cibo.  

Immaginate un piatto, immaginatelo a tal punto da avere l’acquolina in bocca e adesso prendete il vostro pc o smartphone e cercate la ricetta su Ricetta.it e iniziate a preparare a casa vostra un piatto degno del migliore dei ristoranti.  

Il sito mette a disposizione in maniera chiara e semplice ogni tipo di ricetta suddivise in categorie di portata con qualche categoria extra che offre ricette per bambini, per celiaci, ricette suddivise in base alle stagioni ed infine ricette e video ricette con gli Chef.  

Tutte le ricette sono cucinate e registrate dallo staff di Chef professionisti presso la sede di Alessandria, ricette pratiche e veloci alla portata di tutti, questo è il loro slogan.  

Il sito di Ricetta.it è nato nel 2010 dalla fusione di Algorithmedia Srl e PinoMessina.it, facendolo diventare il sito più seguito ed amato in Italia. Molto seguita è anche la loro pagina Facebook, che conta più di 1 Milione di iscritti che seguono assiduamente le ricette commentando per chiedere o fornire consigli.  

Per maggiori informazioni: Ricetta.it Tel: +39 0131 232089 e-mail: info@ricetta.it Facebook: https://www.facebook.com/RicetteFaciliVeloci  

Approfondimenti: - https://ricetta.it/torta-camilla-alle-carote - https://ricetta.it/tiramisu - https://ricetta.it/torta-pan-di-stelle