Gli italiani a Wuhan saranno rimpatriati sabato notte

L'aereo che riporterà a casa gli italiani che vorranno lasciare Whuan, la città della Cina centrale da dove si è diffusa la polmonite da corona virus, partirà da Roma nella notte tra sabato e domenica. A quanto apprende l'AGI, tempi tecnici permettendo, l'aereo con i connazionali potrebbe ripartire dalla Cina domenica stesso o lunedì mattina. 

I rimpatriati saranno portati alla struttura militare della Cecchignola, alle porte di Roma, gli italiani di rientro da Wuhan con un volo militare che partirà nelle prossime ore. A quanto apprende l'AGI, i tecnici del ministero della Salute hanno già effettuato un sopralluogo nella struttura, che è dotata di stanze singole dove gli italiani verranno tenuti in quarantena per 14 giorni, il tempo massimo, secondo le indicazioni dell'Oms, di incubazione del coronavirus.