Gli Usa ordinano vaccino anti-Covid a Pfizer e BioNTech

·1 minuto per la lettura

AGI - Il governo Usa ha siglato un accordo da 1,95 miliardi di dollari per ordinare un vaccino anti-Covid sviluppato congiuntamente dalla statunitense Pfizer e dalla tedesca BioNTech. Se il potenziale vaccino si dimostrerà sicuro ed efficace nella fase 3 dei test e riceverà l'autorizzazione, Pfizer potrà cominciare a distribuire le dosi del vaccino negli Stati Uniti sotto le direttive del governo.

In base all'accordo, il dipartimento alla Sanità e quello alla Difesa degli Stati Uniti riceveranno 100 milioni di dosi del candidato vaccino BNT162, che il governo intende distribuire gratuitamente agli americani. L'intesa include anche l'opzione per gli Stati Uniti di acquistare ulteriori 500 milioni di dosi a patto che il vaccino venga approvato dalle autorità di regolamentazione. Nel prelistino le azioni di Pfizer salgono del 4,7% e quelle di BioNTech del 6%.