"Gli Usa vicini all'Italia". Melania Trump telefona a Laura Mattarella

Trump/Mattarella (Photo: )

La First Lady Melania Trump ha avuto una conversazione telefonica con Laura Mattarella, la figlia del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Lo rende noto la Casa Bianca, sottolineando che la First Lady “ha espresso le sue sentite condoglianze per i molti italiani che hanno perso la vita per il coronavirus”.

Da Washington fanno sapere che Melania ha espresso “ottimismo e speranza” sul fatto che “il trend positivo” sul fronte del coronavirus “continui in Italia” e ha messo in evidenza come gli americani “sono a fianco del loro alleato”, anche con l’offerta di 100 milioni di dollari in assistenza nella speranza che nelle prossime settimane la pandemia possa essere sconfitta.

Al Corriere della Sera anche il segretario di Stato americano Mike Pompeo rinnova la vicinanza americana all’Italia, assicurando il massimo sostegno degli Stati Uniti contro la pandemia di Covid-19. “Sono particolarmente affezionato agli italiani e voglio assicurare loro: nessun Paese vi aiuterà più di quello che faranno gli Stati Uniti. Annunceremo a breve altri interventi. Non esiste alcun Paese che fornirà al mondo più aiuti e più assistenza di quanto faranno, in forme diverse, gli Stati Uniti. E questo vale anche per l’Italia”, ha risposto Pompeo alla domanda sul forte attivismo cinese nell’aiuto ai Paesi europei. “Noi continueremo ad aiutare l’Italia e a breve annunceremo altri interventi di assistenza diretta. Sarà un’azione molto significativa. Non credo che altri Stati saranno in grado di fare la stessa cosa. Mi piacerebbe che lo facessero. Noi vogliamo che arrivino molti soccorsi all’Italia. E’ la mia terra di origine, come si può notare dal mio cognome. E sono particolarmente affezionato all’Italia. E’ importante capire come potremo fare per ottenere il migliore risultato per i cittadini italiani”.

Love HuffPost? Become a founding member of HuffPost Plus today.

This article originally appeared on HuffPost.