Gli utili PlayStation scendono del 37 per cento, il prezzo di PS5 potrebbe aumentare

(Adnkronos) - Sony Interactive Entertainment ha dichiarato di aver venduto 21,7 milioni di unità di PlayStation 5: il dettaglio è emerso durante la presentazione dei risultati finanziari del primo trimestre dell'anno fiscale, dal primo aprile al 30 giugno 2022. I risultati del settore videogiochi dell'azienda giapponese sono di 11,7 miliardi di yen, circa 86 milioni di euro, quindi diminuiti del 2 per cento rispetto all'anno scorso nello stesso periodo. L'utile operativo di PlayStation è sceso addirittura del 37 per cento, a causa di una minor quantità di uscite di rilievo nel parco giochi della nuova console e all'aumento dei costi di sviluppo dei titoli tripla A. Inoltre, Sony ha chiuso l'acquisizione di Bungie, per una spesa aggiuntiva di 13 miliardi di yen. Sony ha dichiarato di avere 47,3 milioni di abbonati a PlayStation Plus, e 102 milioni di giocatori ogni mese accedono a PlayStation Network. Nel periodo sono stati venduti 47,1 milioni di giochi per PS5 e PS4, di cui solo 6,4 milioni prodotti internamente da Sony e le sue seconde parti. Nel frattempo, alcune voci di corridoio parlano di un possibile aumento di prezzo di PlayStation 5 nei negozi, per contrastare l'inflazione e la scarsità di componenti. Di fronte alla richiesta di commentare la notizia, l'Executive VP di Sony Hiroki Totoki si è trincerato dietro a un "no comment".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli