Glik anti Juventus, è già clima derby: foto del fallo su Giaccherini

La Juventus dovrà superare l'ostacolo Monaco per poter accedere alla finale di Champions e si ritroverà di fronte due 'nemici' storici, Kamil Glik e Morgan De Sanctis.

Poco dopo il sorteggio, Glik ha pubblicato sul proprio account Facebook una foto del suo fallo da espulsione su Giaccherini in un derby del 2012, scatenando l'ira dei tifosi bianconeri che gli ricordano della pericolosità di quell'intervento.

L'ex capitano del Torino si augurava di incontrare la Juve già ai quarti: "Vogliamo vendicare la sconfitta del 2015 - disse qualche mese fa - quella gara qui se la ricordano tutti, mi hanno detto che sono stati molto sfortunati".

Cuore granata, Glik non ha mai fatto nulla per nascondere la sua anti-juventinità: "Tifo Bayern da quando sono bambino - dichiarò lo scorso anno, quando vestiva ancora la maglia del Toro -  spero elimini la Juve".

Lui sarà sicuramente in campo, mentre De Sanctis caricherà i compagni dalla panchina. L'ex portiere della Roma ha spesso attaccato la Juve negli ultimi anni, accusandola di favoritismi.

Morgan De Sanctis Roma Juventus Serie A

Nel 2014, dopo un incandescente Juve-Roma, De Sanctis non le mandò a dire ai bianconeri: "Con la Juve non si gioca mai ad armi pari - dichiarò alla 'Gazzetta dello Sport' - fa riflettere la sproporzione su quanto hanno vinto in Italia e in Europa: qui il potente ha sempre ragione e loro studiano come influenzare gli arbitri".

Nell'ultima sfida tra Monaco e Juventus, nei quarti della Champions 2014/15, ci fu peraltro una decisione arbitrale molto contestata dai monegaschi. Nel match d'andata giocato allo Stadium, l'arbitro Kralovec assegnò un calcio di rigore alla Juventus per un fallo di Carvalho su Morata avvenuto, però, fuori dall'area.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità