GM introdurrà negli USA generatori a idrogeno per la ricarica rapida EV

·1 minuto per la lettura

General Motors prevede di lanciare negli Stati Uniti generatori mobili di energia alimentati dalla sua tecnologia a celle a combustibile a idrogeno Hydrotec per molteplici usi, inclusa la ricarica di veicoli elettrici. Un generatore di energia mobile (MPG) può fornire capacità di ricarica rapida per veicoli elettrici senza installare punti di ricarica permanenti consentendo di aggiungere punti di ricarica rapida CC a prezzi accessibili nelle stazioni di servizio senza bisogno di espandere la capacità di rete. Il partner di GM per i generatori, Renewable Innovations, prevede di installare 500 caricatori rapidi Empower nelle stazioni di servizio e nelle strade a maggior scorrimento in tutto il Paese entro la fine del 2025.

I generatori MPG potrebbero inoltre sostituire quelli a benzina e Diesel in cantieri, edifici, set cinematografici, data center e concerti o festival all'aperto, così come fungere da fonte di energia di riserva durante i blackout nelle comunità residenziali ha spiegato GM. I generatori mobili rappresentano la fase successiva della strategia di General Motors per estendere la sua tecnologia Hydrotec alle industrie adiacenti a quelle automobilistica: aerospaziale, ferroviaria e degli autocarri pesanti. Ciascuno dei generatori basati sulla tecnologia Hydrotec può produrre da 60 a 600 kW di energia elettrica a emissioni zero.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli