Golf sotto choc. Uccisa sul campo la spagnola Celia Barquin Arozamena

Adx

Roma, 18 set. (askanews) - Mondo del golf sotto shock per l'omicidio della 22enne promessa spagnola Celia Barquin Arozamena. Il suo corpo è stato rinvenuto nella mattinata di lunedì sul campo da golf di Coldwater Links, in Iowa dopo che un gruppo di studenti aveva ritrovato una borsa abbandonata in "strane circostanze" denunciando il tutto alla Polizia che ha trovato il corpo della giovane golfista poco lontano. Evidenti sul corpo i segni di un'aggressione fisica. Il corpo presentava ferite da arma da taglio alla parte superiore del busto, alla testa e al collo. Per l'omicidio la Polizia ha fermato un coetaneo della golfista, Collin Daniel Richards che deve rispondere dell'accusa di omicidio di primo grado. Gli ufficiali dicono che Richards aveva diversi graffi sul viso e una profonda lacerazione alla mano sinistra. Hanno anche recuperato un coltello in suo possesso. La Barquin, nativa di Puente San Miguel, in Spagna, ha giocato gli US Open femminili agli inizi di giugno, mancando il taglio. Lo scorso luglio si era aggiudicata l'European Ladies Amateur Championship in Slovacchia. (foto Fb)