Golfo di Guinea: rapiti 13 marinai di una petroliera greca

Ihr

Roma, 20 lug. (askanews) - Dei pirati hanno sequestrato 13 membri dell'equipaggio ucraino e russo di una petroliera al largo delle coste del Benin nell'Africa occidentale. Lo ha annunciato la compagnia greca proprietaria del natante.

Secondo Alison Management Corp, MV Curacao " stata attaccata dai pirati" a circa 350 chilometri al largo della costa del Benin il 17 luglio. "Tredici dei suoi 19 membri dell'equipaggio ucraino e russo sono stati presi in ostaggio dai pirati. La petroliera attualmente alla deriva, con un numero limitato di membri dell'equipaggio", ha aggiunto la compagnia con sede ad Atene.(Segue)

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.