Gomme invernali: oggi scatta l'obbligo

Si comincia il 15 novembre e si tira dritto fino al 15 aprile: per cinque mesi sarà in vigore, sulla maggior parte delle strade italiane, l'obbligo di utilizzo di pneumatici invernali oppure, in alternativa, di avere a bordo le catene da neve, pena multe più o meno salate. Si parte infatti da sanzioni che vanno dai 42 ai 173 euro se la violazione è commessa in città, fino a sanzioni tra gli 87 e 345 euro quando succede fuori città.

Secondo la legge, l'obbligo di circolare con le gomme invernali è valido solo "per quelle strade dove l'ente proprietario del tratto ha prescritto l'obbligo tramite apposita ordinanza e segnaletica". Nei singoli Comuni, invece, sono i sindaci a decidere se estendere il vincolo anche alle strade cittadine.


GUARDA IL VIDEO: Incidenti stradali, numeri drammatici per i giovani

1,7 di italiani a rischio multa

Secondo l’indagine commissionata da Facile.it a mUp Research e Norstat, tra 2018 e 2019 1,2 milioni di automobilisti hanno circolato senza pneumatici invernali o catene da neve. Per quale motivo? L'8% sostiene di essersene dimenticato, il 7% "non si è potuto permettere di acquistare i dispositivi prescritti dalla legge", mentre il 6% "ha ritenuto di poca utilità il loro utilizzo".

Ma secondo le stime dell'indagine, la platea potenzialmente a rischio multa quest'anno potrebbe essere addirittura più ampia e superare gli 1,7 milioni di automobilisti. Tanti sono, infatti, coloro che alla domanda "come ti comporti prima di partire per un viaggio in auto al di fuori della tua città?" hanno ammesso di mettersi alla guida senza preoccuparsi delle gomme invernali né delle catene a bordo.