Google compra Fitbit e risponde ad Apple Watch

Google ha annunciato l'acquisizione di Fitbit, una delle aziende leader mondiali di prodotti collegati al fitness, per circa 2,1 miliardi di dollari. La transazione dovrebbe concludersi nel 2020, spiega Google, che pone particolare enfasi sull'eccellente reputazione di Fitbit, in particolare in termini di protezione dei dati.

I braccialetti Fitbit sono onnipresenti negli Stati Uniti, dove milioni di persone li usano continuamente per misurare il numero di passi compiuti ogni giorno. A Wall Street, il prezzo delle azioni Fitbit balza del 17% pochi minuti prima dell'apertura della Borsa di New York. Tuttavia, il prezzo delle azioni di 7,23 dollari è' ancora inferiore all'investimento di Google, che ha pagato 7,35 dollari per azione per questa acquisizione.

"Google è il partner ideale per portare a termine la nostra missione. Grazie alle risorse di Google e alla sua piattaforma globale, Fitbit sarà in grado di accelerare l'innovazione nel campo degli oggetti connessi, realizzare maggiori economie di scala e rendere gli strumenti sanitari ancora più accessibili a tutti", ha detto il co-fondatore di Fitbit e ceo James Park in una nota. 

Acquistando il marchio, Google spera di competere con Apple, leader mondiale nel mercato degli orologi connessi.