Google: computer quantistico ha superato calcolatore convenzionale

Mgi

Roma, 23 ott. (askanews) - Per la prima volta un computer quantistico ha sorpassato le prestazioni di un computer tradizionale: lo ha annunciato Google, precisando che il suo processore quantistico Sycamore ha eseguito in 200 secondi un compito specifico che una normale macchina di Von Neumann avrebbe impiegato 10mila anni a completare.

Come spiega la Bbc, i computer quantistici utilizzano i cosidetti qubit (quantum bits) che possono assumere nello stesso tempo i valori zero e uno: questo fenomeno apre la strada alla possibilità di calcoli multipli in grado di essere effettuati in modo simultaneo e il risultato recuperato grazie al fenomeno dell'"entanglement". (Segue)