Google: computer quantistico ha superato calcolatore convenzionale -2-

Mgi

Roma, 23 ott. (askanews) - Il microprocessore Sycamore contiene 54 qubit, di cui uno non ha funzionato: il compito era quello di produrre una serie di numeri a distribuzione totalmente casuale, completato in tre minuti e 20 secondi; secondo i ricercatori di Google il supercomputer convenzionale più potente, "Summit", ci avrebbe impiegato 10mila anni.

Tuttavia l'Ibm - anch'essa impegnata nella ricerca sulla computazione quantistica - ha contestato alcuni dei dati forniti da Google, sostenendo che una simulazione dello stesso compito può essere svolta da un computer convenzionale in due giorni e mezzo e con un'affidabilità, decisamente maggiore.