Google festeggia i suoi 21 anni con un doodle vintage

webinfo@adnkronos.com

Una data, il 27 settembre 1998, e la foto di un vecchio computer acceso e fermo sulla schermata di Google. Questo è il modo con cui il motore di ricerca più utilizzato del mondo ha scelto di festeggiare i suoi 21 anni: ricordando come tutto è iniziato. 

Era proprio il 27 settembre del 1998 quando du e studenti dell'Università di Stanford, Larry Page e Sergey Brin, crearono uno degli strumenti più rivoluzionari dei nostri tempi. Come succedeva spesso in quegli anni in California, il primo ufficio della Google Inc. fu un garage e fu da lì che i due cercarono di organizzare l'immensa quantità di informazioni disponibili, in quel momento, sul web e nel mondo. 

A distanza di 21 anni tante cose sono cambiate. Nella sua prima versione Google riusciva ad analizzare circa 50 pagine web al secondo, ora ne analizza oltre un milione. All'epoca della sua invenzione, Yahoo! rinunciò all'acquisto di Google per la cifra di 1 milione di dollari: oggi Google vale oltre 200 miliardi di dollari. Il primo doodle di Google fu inventato da Larry e Sergey con lo scopo di comunicare agli utenti che i due ragazzi erano fuori ufficio e che quindi non avrebbero potuto risolvere eventuali problemi tecnici.