Google investe circa un miliardo in società telefonia indiana

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

New York, 28 gen. (askanews) - Alphabet, la società madre di Google, sta investendo 700 milioni di dollari per una partecipazione dell'1,28% in Bharti Airtel, la seconda società di telefonia mobile indiana. Il gigante della Silicon Valley si è impegnato, inoltre, ad investire altri 300 milioni di dollari in cinque anni, nell'ambito di partnership commerciali strategiche. L'India, che è la sesta economia al mondo, presenta con i suoi 1,4 miliardi di abitanti, uno dei mercati digitali meno sfruttati e per questo la partnership tra Bharti Airtel e Google si concentrerà sul consentire, agli utenti comuni e alle aziende, l'accesso a smartphone e a servizi cloud a prezzi accessibili. L'accordo fornirà ad Airtel una potenza di fuoco extra per partecipare all'asta dello spettro 5G in India, prevista per novembre. Google aveva precedentemente investito 4,5 miliardi di dollari per una partecipazione del 7,7% nella controllata di un'altra azienda hi-tech indiana, Reliance Industries Jio Platforms. L'investimento di Google è soggetto comunque alle approvazioni normative del governo indiano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli