Google pagherà 118 mln per discriminazione di genere a 15mila donne

(Adnkronos) - Google ha accettato di pagare 118 milioni di dollari per risolvere una causa collettiva per discriminazione di genere che coinvolge circa 15mila donne. La causa è emersa per la prima volta nel 2017 da alcune ex dipendenti che accusavano l’azienda di aver pagato in modo insufficiente le dipendenti di sesso femminile

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli