Google: rispettiamo leggi francesi, ci difenderemo in tribunale

Red

Roma, 14 mar. (askanews) - Google rispetta le leggi francesi ed è pronta a difendersi in tribunale dalle accuse di pratiche commerciali scorrette. Lo afferma un portavoce della società americana dopo le parole del ministro dell'economia francese Bruno Le Maire, secondo cui il governo di Parigi si appresta a citare in giudizio Google e Apple.

"Con oltre mille download al secondo - sostiene Mountain View - Google Play è un ottimo strumento per gli sviluppatori europei di app, piccoli e grandi, inclusi molti in Francia, di distribuire le loro app a persone di tutto il mondo. Abbiamo collaborato con la Dgccrf (Direction gènèrale de la concurrence, de la consommation et de la rèpression des fraudes) su molti temi negli ultimi anni, incluso Google Play".

"Riteniamo - aggiunge il portavoce della società - che i nostri termini rispettino le leggi francesi e sosterremo il nostro caso in tribunale".