Governale (Dia): "Anac importante, non si sovrappone a autorità giudiziaria"

webinfo@adnkronos.com

“L’Anac è un organismo importante e spetterà al legislatore decidere se procedere a una fase di ‘aggiustaggio’. E’ qualcosa che non si sovrappone all’autorita’ giudiziaria che interviene solo se c’è un reato”. Lo ha detto il capo della direzione investigativa antimafia Giuseppe Governale intervistato dal direttore dell’Adnkronos Gian Marco Chiocci in occasione dell’VIII Congresso Nazionale Unadis, Unione Nazionale dei Dirigenti dello Stato, presso la Camera di Commercio di Roma a piazza di Pietra.  

L’autorità anticorruzione “può svolgere un valido lavoro se fa bene il suo ruolo di indirizzo e vigilanza preventiva, ha sottolineato. “Il nostro e’ un Paese che ha bisogna dell’autorità nazionale anticorruzione”.