Governo: analista ucraino, 'Russia ha usato metodi da Kgb per influenzare caduta'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 22 lug. (Adnkronos) – "Bisogna capire che la Russia utilizza i metodi del Kgb e che anche il loro presidente fa parte della scuola del Kgb. E la Russia utilizza tutti gli strumenti per fare pressione, perché questo per loro è normale, incluso il servirsi dei partiti populisti, partiti di estrema destra e via dicendo". L'analista militare ucraino Petro Chernyk commenta con l'Adnkronos la caduta del Governo Draghi, sottolineando che "quello che è accaduto al governo italiano è una notizia non molto buona per l’Ucraina. Il premier Draghi ha sostenuto molto l’Ucraina sia economicamente sia fornendo all’Ucraina mezzi militari, parlo in primo luogo dell’artiglieria. Sono grato ai nostri colleghi italiani per l’obice FH 70, un sistema molto efficace".

"Bisogna capire – aggiunge l'esperto militare – che Putin non ha intenzione di fermarsi. Sappiamo che le forze speciali russe non hanno mai risparmiato soldi per portare lo scompiglio tra le fila dei propri avversari. Ritengo che la Russia abbia in qualche modo agito per screditare e destituire dal potere il premier attuale e a mio avviso una cosa simile è accaduta anche in Gran Bretagna, quando hanno mosso le acque sotto Boris Johnson".

"I russi lo capiscono benissimo e combatteranno fino alla fine e utilizzeranno tutti gli strumenti per spaccare le democrazie europee – dice ancora l'analista – Questa è la guerra e Putin combatterà fino alla fine e utilizzerà tutti gli strumenti. Il tempo della diplomazia è passato. Durerà a lungo e sarà una cosa seria. Ma devo dire che sono ottimista: la Germania nazista non ha resistito alla pressione della coalizione insieme agli Usa contro Hitler. L’Unione Sovietica non ha resistito alla guerra fredda con gli Stati Uniti d’America e la Russia non riuscirà a resistere. E' questione di tempo e, purtroppo, anche di prezzo da bisogna pagare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli