Governo approva decreto, green pass esteso a tutti i lavoratori - fonte

·1 minuto per la lettura
Un dipendente mostra il "Green Pass" in un ufficio a Roma

ROMA (Reuters) - Il consiglio dei ministri ha approvato il decreto legge che rende obbligatorio per tutti i dipendenti pubblici e privati il 'green pass', secondo una fonte governativa.

Il nuovo regime si applica dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021, termine di cessazione dello stato di emergenza, e prevede sanzioni da 600 a 1.500 euro per i dipendenti che accedono ai luoghi di lavoro senza green pass, stando ad una bozza letta da Reuters.

Il green pass attesta che una persona abbia ricevuto almeno una dose di vaccino anti-Covid, abbia un tampone con esito negativo o sia recentemente guarito dalla malattia.

(Giuseppe Fonte, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli