Governo, Bellanova: di vertice lunedì nessuno mi ha informata

Red/Voz

Roma, 20 ott. (askanews) - "Non sono permalosa, però vorrei sottolineare che della convocazione di una riunione di maggioranza lo apprendo ora perché io non ho ricevuto alcuna telefonata e alcuna comunicazione. In questo momento la mia agenda dice che lunedì mattina sono a discutere con i produttori e con i rappresentati istituzionali nella prefettura di Ferrara di cimice asiatica che sta distruggendo le culture frutticole. Se ci saranno altre riunioni spero si essere informata al pari degli altri componenti della maggioranza". Lo ha detto il ministro dell'Agricoltura , Teresa Bellanova ad Agenda, su Sky TG24.

L'esponente di Italia Viva è anche intervenuta su Quota 100 nelle pensioni: "significa parlare di una minima parte di possibili pensionati. Noi, invece, vogliamo ragionare sulle ricadute anche su tutti i pensionati, che hanno il diritto anche a vedere la rivalutazione delle loro pensioni. Noi non siamo quelli che fanno il gioco del più uno, abbiamo semplicemente detto e ribadiamo in queste ore al presidente Conte, a tutta la maggioranza e al Paese, che di fronte alla necessità di fare delle scelte bisogna darsi le priorità. La priorità è quella di impegnare miliardi per dare risposte a persone che legittimamente vogliono andare prima in pensione, ma che sono persone che in stragrande maggioranza hanno un lavoro, un reddito e hanno avuto un percorso di vita di lavoro stabile, perché altrimenti a 62 anni non avrebbero 38 anni di contributi?".

"In questo momento si può ragionare se destinare quelle risorse ai giovani, alle famiglie e al lavoro. È questa la discussione che è in atto - ha concluso Bellanova - la senza togliere diritti ma cercando di ampliare la platea di quelli che possono accedere ai diritti".