Governo, Bernini: è un abuso politico di cui italiani hanno paura

Luc

Roma, 10 set. (askanews) - "Sarà pur legittimo sul piano giuridico-costituzionale ma questo governo è certamente un abuso politico a cui noi diciamo un fermo No". Lo ha detto nell'aula del Senato Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia, nel corso delle dichiarazioni di voto alla fiducia al governo Conte II.

"14 mesi orsono - ha detto Bernini rivolta al presidente del Consiglio - l'abbiamo conosciuta come un fervente antieuropeista, molti degli esponenti del suo governo parlavano di Italexit, di minibot, ora lei si presenta in quest'aula come una vestale dell'europeismo e della centralità del Parlamento. Gli italiani hanno paura di questo abuso politico che avete realizzato, paura di un aumento delle tasse, dell'istituzione di una patrimoniale a cui probabilmente anelate. Due partiti che sono stati sconfitti stanno al governo e coloro che hanno vinto sono all'opposizione, qualcosa che l'illustre costituente, professor Mortati, certo non condivideva quando avvertiva che non ci può essere una frattura tra eletti e popolo come invece è sotto gli occhi di tutti. Vi siete accomodati dopo gli insulti reciproci e con nonchalance al banchetto delle 700 nomine che saranno fatte da qui ai prossimi mesi. Ma noi di Forza Italia resisteremo, non faremo mai un governo con il Pd e neppure con i 5Stelle. Il nostro è un fermo no a questo governo - ha concluso".