Governo, Bernini (Fi): Cinquestelle padroni del governo

Pol/Bac

Roma, 13 feb. (askanews) - "Alleandosi con le altre sinistre, i Cinque Stelle hanno mantenuto reddito di cittadinanza, quota cento, taglio dei parlamentari, decreti sicurezza e riforma della prescrizione. Sull'altro piatto della bilancia il Pd aveva messo lo ius culturae, del quale però si è persa ogni traccia. Questo spiega molto bene chi, al di là delle baruffe quotidiane, comanda davvero in questa maggioranza. Ma le politiche grilline sono incompatibili con le esigenze di un grande Paese, e con loro è impossibile governare. Chi continua a consentirlo, lo fa solo per il potere sulla pelle degli italiani". Lo afferma Anna Mara Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.