Governo, Bernini (Fi): Conte diserta Davos, teme la crisi?

Pol/Bac

Roma, 23 gen. (askanews) - "Conte, diversamente da quanto programmato, non sarà presente oggi al Forum economico mondiale in Svizzera con capi di governo, economisti e banchieri. Un appuntamento di rilevanza mondiale, e la decisione di disertarlo può avere una sola giustificazione plausibile: l'imminente crisi politica del suo governo, che al di là dei proclami ottimistici il premier ritiene evidentemente possibile a causa delle continue fibrillazioni nella maggioranza e delle conseguenze del voto in Emilia-Romagna. Ma questa diserzione, sommata alle ripetute assenze di Di Maio ai vertici del G20, non fa che accentuare l'irrilevanza italiana sulla scena internazionale". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.