Governo, Bernini(Fi): contraddizioni insanabili

Red/Lsa

Roma, 3 feb. (askanews) - Nel governo sono presenti "contraddizioni insanabili" che "!primaverranno al pettina e meglio sarà". Lo afferma in una nota Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.

"Ci sono tre indizi che fanno la prova delle contraddizioni e dei conseguenti danni che il governo sta arrecando al Paese - sostiene Bernini -: gli sbarchi di migranti aumentati in un mese del mille per cento rispetto a un anno fa, mentre il memorandum con la Libia è stato confermato con il Pd che lo definisce una vergogna; la guerriglia interna sulla prescrizione la cui soluzione assomiglia molto a un'equazione impossibile; il Pil che ha registrato il calo trimestrale più forte dal 2013. Come può pretendere di arrivare a fine legislatura - conclude il presidente dei senatori azzurri - una maggioranza fuori rotta su immigrazione, giustizia ed economia, tre capisaldi dell'azione di governo? Prima i nodi verranno al pettine - e inevitabilmente verranno - meglio sarà per l'Italia".