Governo, Bernini(Fi): Renzi già detto a Conte 'stai sereno'

Lsa

Roma, 1 set. (askanews) - "Non è ancora suonata la campanella con cui Conte 1 passerà le consegne del governo a Conte 2, che Renzi ne ha già fatta suonare un'altra di lettiana memoria: quella d'allarme che assomiglia molto da vicino a un 'Giuseppe stai sereno". Lo ha affermato in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia, Anna Maria Bernini.

"Nell'intervista al Sole 24 Ore, infatti, il senatore di Scandicci ha fatto chiaramente capire di poter staccare la spina al governo quando gli pare - spiega Bernini - giurando che la legislatura durerà fino al 2023 ma il Conte bis probabilmente no. Renzi non si cura delle sue contraddizioni: ci passa sopra come ha sempre fatto, rassicurando le imprese e il Nord ("Nulla contro di voi") dopo aver fatto da levatrice a un governo che incarna la secessione dal Nord e a un'alleanza con il partito della decrescita infelice che ha già punito duramente l'industria. E' come quell'apprendista stregone - cobnclude Bernini - che si diverte a inoculare un virus nell'organismo e poi assicura di essere l'unico a poterlo curare. Chi gli può credere?".