Governo, Bernini (Fi): un referendum non allunga la vita

Pol/Bac

Roma, 24 gen. (askanews) - "Il governo sembra intenzionato a fissare prima possibile, addirittura a fine marzo, la data del referendum sul taglio dei parlamentari, con la palese intenzione di scongiurare il rischio di elezioni anticipate. Scelta ovviamente legittima, ma Conte sappia che un referendum non può allungare la vita a un governo agonizzante: se le elezioni di domenica certificassero l'irreparabile distanza tra l'attuale maggioranza parlamentare e la volontà popolare, si produrrebbero conseguenze politiche che nemmeno il suo pervicace attaccamento alla poltrona potrebbe scongiurare. Gli elettori hanno diritto di esprimersi sul taglio dei parlamentari, ma subito dopo anche sul nuovo Parlamento. E non potrebbe essere questo governo confuso e diviso a gestire le elezioni". Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.