Governo, Bersani: basta fibrillazioni, rischio di perdere controllo

Pol-Afe

Roma, 7 nov. (askanews) - Nel governo "bisogna assolutamente recuperare la situazione. Non è possibile togliere tasse per miliardi e passare per il governo delle tasse solo per fibrillazioni e questioni interne. Non c'è la comprensione, al fondo, dell'esigenza di costruire un'alternativa a una destra che può portare danni profondissimi al paese, rendendolo più povero e più autoritario. Per questo non serve abborracciare un governo, bisogna costruire una politica, un progetto di alternativa. Se non si capisce questo ci si prende una responsabilità davvero seria di fronte al futuro del paese". Lo ha detto Pier Luigi Bersani (Articolo Uno) in una intervista a Radio Radicale.

"Lo dice oggi Franceschini - aggiunge - lo dice Speranza tutti i giorni, lo diciamo in tanti. Chi alza la posta usando l'utilità marginale si prende una responsabilità grande. Nessuno vuole davvero far precipitare la situazione ma attenzione che si può perdere il controllo".