Governo: Bersani a Berlusconi, Pd mantiene parola, si vota nel 2013

Roma, 24 apr. - (Adnkronos) - "Al Pd vorrei pensarci io, Berlusconi mi consenta". Pier Luigi Bersani, con una battuta, replica al Cavaliere sulla data delle prossime elezioni. "Il Pd ha dato una parola e la mantiene, si vota l'anno prossimo. Se Berlusconi ha altre idee non ce le attribuisca, se ha problemi lo dica", ha aggiunto Bersani.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno