Governo, Bitonci (Lega): pensa già a tassare prelievo contanti

Pol/Bac

Roma, 13 set. (askanews) - "Il governo giallorosso dell'inciucio e delle poltrone non è ancora partito e già si parla di dove e cosa tassare. Dopo le merendine, le bibite e i voli, l'ultima prende di mira il prelievo dei contanti. Follia pura". Lo afferma in una nota Massimo Bitonci, deputato della Lega e sottosegretario al Mef con delega al fisco nel primo Governo Conte, che ricorda "di aver avviato con i gestori delle carte di credito e bancomat un tavolo per incentivare l'uso della moneta elettronica".

""Al ministro Tria - sottolinea Bitonci - avevo suggerito un protocollo d'intesa tra gestori carte di credito e Abi per l'incentivazione dei pagamenti digitali e la trasparenza sui costi delle commissioni. C'era un confronto aperto con tutti i principali operatori del settore dei pagamenti elettronici per giungere ad una soluzione condivisa che prevedesse l'azzeramento delle commissioni a carico dell'esercente per i pagamenti elettronici fino ad una determinata soglia".

"La nostra proposta - prosegue - intendeva prevedere poi la sanzione per l'inosservanza all'obbligo di installazione Pos, perché l'obbligo è già in vigore,j ma senza sanzione nessuno lo rispetta, ed un credito d'imposta per chi deve ancora installare i Pos, al fine di contribuire al costo da sostenere per professionisti e commercianti".

Per Bitonci "l'uso dei pagamenti digitali deve essere sostenuto attraverso misure incentivanti e non punitive, altrimenti si finisce col colpire solo le povere vecchiette che hanno dimestichezza con i bancomat."

Riguardo poi alla ipotesi di aumentare l'Iva sui servizi alberghieri e della ristorazione con eventuale rimborso della maggiorazione sotto forma di credito d'imposta per chi paga con carte di credito o bancomat, per il deputato leghista è "un'altra follia pensata da chi non ha idea di impresa e turismo, finirebbe con eliminare l'Italia dalla lista delle mete turistiche, perché lo straniero del credito d'imposta non se ne fa nulla".