Governo: Borré, 'senatori M5S espulsi si appellino anche a Casellati, violate regole'

·1 minuto per la lettura
Governo: Borré, 'senatori M5S espulsi si appellino anche a Casellati, violate regole'
Governo: Borré, 'senatori M5S espulsi si appellino anche a Casellati, violate regole'

Roma, 18 feb. (Adnkronos) – "Secondo quanto prevede l'art. 21 del regolamento del gruppo M5S del Senato, l'espulsione dei senatori deve essere ratificata da una votazione on line, tranne che questa sia richiesta dal capo politico. Ma il Capo politico non c'è più perché non è più previsto dallo statuto in vigore da oggi. Fossi negli interessati, preavviserei la presidente Elisabetta Casellati che eventuali dichiarazioni di espulsione da parte del capogruppo che non siano ratificate dalla votazione on line non potranno comportare l'automatico passaggio al Gruppo misto". Lo dice all'Adnkronos l'avvocato Lorenzo Borré, il legale che per primo ha intentato le cause degli espulsi contro i vertici del M5S, costringendo Beppe Grillo a modificare lo statuto.