Governo, Brunetta: preoccupazione per i mercati

Pol-Afe

Roma, 11 ago. (askanews) - "La mia preoccupazione va ai mercati e cioè a quello che potrebbe succedere domani, dopo lo scorso venerdì, quando lo spread è schizzato a 241 punti base, i rendimenti dei titoli di Stato incrementati del quindici venti per cento e il collasso dei titoli bancari in Borsa, scesi del meno due e mezzo per cento. Ed eravamo semplicemente a poche ore dalla apertura della crisi da parte della Lega. Domani è una grande incognita. Io spero per il Paese che non succeda nulla di grave temo però che a fronte le dichiarazioni di queste ultime ore la Borsa possa reagire male i mercati possano reagire male con lo spread che può schizzare verso quota trecento". Lo scrive in una nota il deputato e responsabile economico di Forza Italia, Renato Brunetta.