Governo, Calderoli: in ministeri chiave difetta qualità e quantità

Pol/Bac

Roma, 13 set. (askanews) - "In questo secondo giro di nomine al Governo ci aspettavamo le seconde file e invece sono arrivati quelli delle gradinate, dei popolari. Poveri noi, ma che Governo hanno formato? Questo Esecutivo oltre alla qualità nei posti chiave difetta anche nella quantità. Come può funzionare un ministero cruciale come quello dell'Agricoltura o dell'Ambiente con un solo sottosegretario? Come farà il sottosegretario di turno a coprire entrambi i rami parlamentari? Certo resta sempre il ministro per coprire o la Camera o il Senato e allora c'è davvero da mettersi le mani nei capelli...". Lo dichiara in una nota il senatore della Lega Roberto Calderoli.