Governo,capigruppo M5s da Di Maio a Chigi dopo l'incontro con Pd

Gal

Roma, 27 ago. (askanews) - "Al Pd abbiamo ribadito l'importanza dei 10 punti, ci riaggiorniamo a domani". Così Stefano Patuanelli, capogruppo M5s al Senato lasciando il palazzo dei gruppi a Montecitorio al termine dell'incontro con la delegazione del Pd sul programma del nuovo governo ha sintetizzato l'esito del colloquio e annunciato che ne riferirà a Luigi Di Maio a palazzo Chigi. Intanto sono arrivati a Montecitorio i parlamentari pentastellati per dare inizio all'assemblea che deve discutere appunto dell'adesione o meno al progetto.

"Ho ribadito al Pd che il capo politico del M5s è Luigi Di Maio", ha aggiunto Patuanelli lasciando intendere che dovrà esserci un nuovo incontro tra i due leader di partito. Quindi ha spiegato che "non si è parlato assolutamente di vicepremier solo di temi, di alcune parti condivise altre un pò meno, ma stiamo lavorando e continuiamo domani, noi stiamo andando da Di Maio a confrontarci su questo".

"Agli italiani interessano i temi non le persone - ha detto Francersco D'Uva, capogruppo M5s alla Camera -. Ora andiamo da Di Maio a confrontarci sul lavoro che abbiamo fatto". Buone sensazioni sull'esito della trattativa? "Sempre buone sensazioni", è la risposta.