Governo, Carrara (Fi): cuneo fiscale come leva elettorale

Pol/Vlm

Roma, 24 gen. (askanews) - "Tre giorni prima delle elezioni regionali il governo delle quattro sinistre finge di occuparsi del costo del lavoro con un decreto legge la cui concreta applicazione partirà il primo luglio. Se il governo Conte 2 avesse affrontato strategicamente la riduzione del costo del lavoro avrebbe inciso sia dal lato del lavoratore che del costo aziendale. E' giusto accrescere le quote ai lavoratori ma, allo stesso tempo, occorre anche agire sul fronte delle imprese che sostengono un costo aziendale elevato e che contribuisce a ridurre la competitività delle nostre produzioni nei confronti dei concorrenti esteri. Con questa ulteriore misura il governo Conte 2 mostra di essere sempre più nemico dell'industria e della ripresa economica". Lo afferma il deputato Maurizio Carrara, responsabile Industria di Forza Italia.